01 Mar 2024

Musical – Locorotondo

Giovane: Marialuisa
“Vivere è abbandonarsi, come un gabbiano, all’ebrezza del vento” diceva Don Tonino Bello. Ecco, credo che questa sia la frase giusta per racchiudere il senso e soprattutto le emozioni provate questa sera. Tutti noi ci siamo abbandonati e ci siamo fatti cullare dalla dolcezza sprigionata dai piccoli, dalla veridicità delle parole di giovani adolescenti e dalla meraviglia delle parole che Don Quintino ci ha regalato. Tutto questo vuole dire vivere e soprattutto essere parte attiva di  quella comunità che possiamo chiamare casa solo se siamo disposti ad abbandonarci e a farci guidare da chi per primi ci ha amati e ci ama incondizionatamente.

Seminarista: Emanuele terzo anno
Continuano gli incontri più improbabili a scuola e in parrocchia; dalle domande provocatorie degli studenti delle superiori a quelle semplici e spontanee dei bambini. E questa sera i ragazzi della pastorale giovanile si sono scatenati in un musical che ha coinvolto tutte le età.
Gioia, stupore e allegria… tante sono le emozioni e ancora sempre piu incuriositi dei prox giorni