23 Mag 2024

Itinerario artistico – Ostuni

Questa esperienza mi é piaciuta molto, la parte più bella è stata durante il “ballo”, un’emozione unica. (Federico) quest’incontro ci ha coinvolti molto, abbiamo provato emozioni uniche, empatia e ci siamo sentiti un tutt’uno. Grazie al gruppo abbiamo provato un forte senso di appartenenza a qualcosa di grande. Non ci aspettavamo tutto questo e torneremo a casa arricchiti e più sereni di prima. (Dalila, Federica, chiara, Alessandro).

“Vi dico che se costoro tacciono, le pietre grideranno” (Lc 19, 40) con questo spirito questo pomeriggio ci siamo messi in cammino per i vicoli della bianca Ostuni lasciandoci guidare da alcune parole chiave: carità, bullismo e maschere. All’ombra di antichi palazzi e suggestive scalinate abbiamo cercato di conoscere non solo il territorio ma anche alcune tra le numerosissime  associazioni di volontariato animate da giovani ragazzi che dedicano il loro tempo al servizio del bene comune. È stato interessante lasciarci provocare da questioni molto attuali e che toccano anche la nostra esperienza vocazionale. Abbiamo imparato che il territorio che viviamo è testimonianza concreta del passato, espressione viva del presenta e speranza tangibile di futuro. (Marco Macrì – V anno)